Stucco Veneziano a Torino

Lo Stucco Veneziano una tecnica di rifinitura che usa strati di stucco applicati con una spatola, per rendere su una superficie liscia l’effetto del rilievo.

Numerosi sono i nomi che identificano questo prodotto: calce rasata, rasatura, grassello di calce, stucco veneziano, e stucco a calce. Alla base il prodotto sempre lo stesso.
Ottenuto dalla miscela di grassello di calce, miscela di calce aerea ed acqua, con una polvere impalpabile di marmo, un prodotto che permette di ottenere una finitura gradevole e pregiata, tipica della storia veneziana e delle ville venete.
L’effetto liscio e lucido si ottiene stendendo dalle due alle tre mani di prodotto di intonaco a calce fine o su marmorino. La pasta stesa e lisciata con la spatola permette alla polvere di marmo di penetrare nella massa di calce, in modo tale che pi viene schiacciata pi la finitura ottenuta diviene lucida.

Lo stucco ha origini antichissime. Gi in Mesopotamia le popolazioni usavano una miscela di calce e calcare tritato per decorare abitazioni e villaggi.
Ma con i Maestri Stuccatori Veneziani, nel Rinascimento, che questa tecnica raggiunge il suo culmine espressivo dando vita a creazioni preziose, dal fascino inimitabile.

Una tecnica applicativa di grande suggestione, apprezzata e copiata in tutto il mondo.

Oggi, seguendo le orme di questi antichi artigiani, siamo in grado di dare agli ambienti un’impronta artistica grazie alle caratteristiche di questa tecnica decorativa.

Lo stucco veneziano liscio al tatto, come il velluto. E’ lucido, traspirante e lavabile con saponi neutri.